Danilo Sacco - Gardé

Gardé - Cd Autografato

Garde' - Cd Autografato Ingrandisci

 

Danilo Sacco

Versione Autografata

COMPACT DISC

30/11/2018

Attenzione: ultimi articoli a magazzino!


9,99 € tax incl.


DANILO KAKUEN SACCO - GARDE' - CD AUTOGRAFATO

IL NUOVO ALBUM DI DANILO KAUKEN SACCO IN EDIZIONE AUTOGRAFATA E LIMITATA

In consegna dal 30 Novembre

Dopo quattro anni dall’ultimo lavoro discografico esce Gardé, il nuovo album di Danilo Sacco, con la partecipazione del chitarrista statunitense Neil Zaza, prodotto da Danilo Mancuso per DME e distribuito da Artist First.
 
Il titolo, dal sapore francese, volutamente allusivo, è un invito a “stare in guardia”, a non perdere di vista la realtà.
Il suono “controcorrente”, forte, diretto, con una variazione di stile che dalla classica ballata folk si stempera nella ninna nanna, accompagna una macro-narrazione che rinvia al generale bisogno di umanità e di sentimenti autentici, racchiusi nell’hashtag #restiamoumani.

Le tredici tracce dell’album sono microstorie che attingono dal quotidiano e dalla storia per confluire nell’invito alla solidarietà: lo sport è metafora di amicizia, di resistenza agli urti della vita e agli imperativi della storia. La rivalità non coincide con l’antagonismo ma con la capacità di andare oltre le vittorie conquistate senza “…avere il rimpianto del vento che non ti corre accanto”.

Il primo singolo tratto dall’album è Amico mio (03), sulla straordinaria storia di amicizia tra Van der Westhuizen e Jonah Lomu (dedicati allo sport anche i brani Jesse e Lutz, (01), per Jesse Owens e Luz Long e Best, (09), per il pallone d’oro George Best). L’aura mitologica non è la risultante del gesto sportivo, ma dello stile con il quale si sta al mondo.
Il racconto della contemporaneità passa anche attraverso i diritti delle donne, l’emancipazione e la battaglia per la parità di genere che parte proprio da New York 1911 (04).  La voce di un padre racconta la violenza subita dalla figlia ne La rosa violata (07) con la delicatezza di una ninna nanna.
Una nuova Babele (10) è una condizione storica, immanente: siamo tutti frutto “della stratificazione” che rappresenta l’unica via di progresso. Nei brani Una nuova Babele, Gardé e La lunga strada la contaminazione è fonte di ricchezza, produce un valore aggiunto superiore alla somma delle singole componenti. E così, anche La lunga strada (11) percorsa dai musicisti è storia di incontro di suoni e persone.
Nell’album trova spazio una parentesi intima e introspettiva da Sarò qui per te (02) a Ciao vecchio amore mio (06), brano nel quale si guarda un amore passato a distanza di tempo, come in una soggettiva.


TRACKLIST
01. Jesse e Lutz
02. Sarò qui per te
03. Amico mio
04. New York 1911
05. Vedrai
06. Ciao vecchio amore mio
07. La rosa violata
08. Io vivo ancora
09. Best
10. Una nuova Babele
11. La lunga strada
12. Spazza via
13. Gardé

 
 

Ascolta una piccola anteprima di ogni traccia

 

altri prodotti della stessa categoria:


Top Five

Connessione alla banca...