PERTURBAZIONE - LE STORIE CHE CI RACCONTIAMO - SIGNED EDITION Visualizza ingrandito

10,65 €

Aggiungi alla lista dei desideri

Solo online

Artista: Perturbazione

Le Storie Che Ci Raccontiamo - Versione Autografata

Data di uscita: 22/01/2016


Nuovo prodotto

Disponibilità Prodotto

  • Info
  • Ascolta
  • Video
  • Dettagli
  • Commenti

PERTURBAZIONE - LE STORIE CHE CI RACCONTIAMO - VERSIONE AUTOGRAFATA

Le storie che ci raccontiamo è il settimo album in studio dei Perturbazione, disponibile su MusicFirst nell'esclusiva VERSIONE AUTOGRAFATA!

In piena maturità artistica George Simenon – lo scrittore, padre del commissario Maigret - si soffermò sull’evoluzione della scrittura. Disse: c’è un primo tipo di storia, quella che racconta di due amanti che si conoscono. Il secondo tipo di storia invece è quella che fotografa i due stessi amanti mentre cominciano ad annoiarsi, della vita, l’uno dell’altro. Infine c’è un terzo tipo di storia: quella che valica queste due situazioni. 

Le storie che ci raccontiamo è stato registrato in Inghilterra, tra il Tilehouse Studio di Mike Oldfield e il Toomi Labs di Tommaso Colliva, il produttore negli ultimi anni di alcuni fra i più importanti dischi della musica italiana: Calibro 35, Afterhours, Ministri, Dente, Le Luci Della Centrale Elettrica, Ghemon e moltissimi altri. Da un po’ di anni lavora stabilmente con i Muse e si è trasferito a Londra.

I Perturbazione volevano lui come produttore. Lui voleva produrre il disco. E li ha convinti ad andare a registrarlo a Londra, in trasferta. Le storie che ci raccontiamo è il primo disco registrato all’estero dalla band torinese. In piena sintonia - manco a farlo apposta - con molte delle influenze che lo caratterizzano. Musica britannica di ieri e di oggi, classica o meno, a cavallo tra pop, elettronica e rock. Le storie che ci raccontiamo contiene dieci pezzi inediti che oscillano fra mondi lontanissimi, ma quasi sempre di matrice inglese. Il settimo album dei Perturbazione è anche il primo a essere stato pensato, scritto, arrangiato e registrato nella nuova formazione, un quartetto: Tommaso Cerasuolo (voce), Alex Baracco (basso) e i fratelli Cristiano (chitarre, programmazione) e Rossano Lo Mele (batteria).
Come spesso accade con i Perturbazione, anche stavolta alcuni ospiti impreziosiscono l’album. Si tratta anzi tutto di alcune voci che duettano con Tommaso: quella soul-rap di Ghemon in Everest e quella calda di Andrea Mirò in Cara rubrica del cuore. Poi c’è la voce narrante di Emma Tricca nel brano che intitola il disco. Senza dimenticare i contributi al pianoforte di Massimo Martellotta dei Calibro 35.

Oltre la musica però c’è la lingua. Che è sempre la lingua dei Perturbazione. La voce che canta e intona i testi. Che in questo disco – più che mai – racconta storie. Che storie, esattamente? Storie di amanti che si incontrano, si annoiano, si lasciano, s’ingelosiscono e si rifanno una vita. Storie del primo e del secondo tipo, per dirla come Simenon. Ma anche del terzo: storie che vanno oltre, che provano a guardare nel backstage della storia stessa e delle vite degli altri.

Le storie che ci raccontiamo parla di ambizioni inseguite e forse mancate (Everest, Dipende da te), del reciproco narrarsi intimo e sociale proprio della contemporaneità (Cinico, Cara rubrica del cuore). Dice di una confusione privata e personale (Una festa a sorpresa) e forse generazionale (Trentenni). Si sofferma sulla circolarità del quotidiano e delle sue promesse in cui troppo spesso rimaniamo impigliati (La prossima estate). Ragiona sull’attesa e sulle sue illusioni (Ti aspettavo già, Da qualche parte nel mondo). Infine c’è il brano che ha dato il titolo al disco, fulcro e chiusura della scaletta: Le storie che ci raccontiamo. Una canzone che tenta di “raccontare” il bivio tra falso e vero nelle nostre vite e nelle canzoni. Quello che raccontiamo. E quello che invece ci raccontiamo. Per sopravvivere, per intrigare, per ingannare. Le storie come ce le immaginiamo e le rivendiamo, a forza di “dirle” in un certo modo. Le storie che poi si fissano così, come una lacca emotiva. Andando oltre ciò che è falso e ciò che è vero. Mantenendo vivo il mistero e la magia delle storie, della vita. E della musica: per questo “siamo le storie che ci raccontiamo”.

TRACK LIST

01. Dipende da te
02. Trentenni
03. Una festa a sorpresa
04. Io ti aspettavo già
05. Cara rubrica del cuore
06. Cinico
07. La prossima estate
08. Everest
09. Da qualche parte del mondo
10. Le storie che ci raccontiamo

Valutazioni & Recensioni

Ascolta una piccola anteprima di ogni traccia

Canzoni
1.Dipende da te
03:41
2.Trentenni
03:53
3.Una festa a sorpresa
04:09
4.Io ti aspettavo già
03:59
5.Cara rubrica del cuore (feat. Andrea Mirò)
03:08
6.Cinico
02:54
7.La prossima estate
04:10
8.Everest (feat. Ghemon)
03:13
9.Da qualche parte del mondo
03:26
10.Le storie che ci raccontiamo
06:20

Dettagli

ACQUISTO IN PRE-ORDER: con l'acquisto in pre-order si intende la prenotazione di un prodotto non ancora disponibile sul mercato. Il pagamento determina la prenotazione effettiva del prodotto e il buon esito dell'ordine.

Riceverete quanto ordinato direttamente all'indirizzo indicatoci nel giorno di uscita ufficiale dell'album.

A presto!

Recensioni

Nessun commento ancora.

Scrivi una recensione

Le Storie Che Ci Raccontiamo - Versione Autografata

Le Storie Che Ci Raccontiamo - Versione Autografata

ACQUISTO IN PRE-ORDER: con l'acquisto in pre-order si intende la prenotazione di un prodotto non ancora disponibile sul mercato. Il pagamento determina la prenotazione effettiva del prodotto e il buon esito dell'ordine.

Riceverete quanto ordinato direttamente all'indirizzo indicatoci nel giorno di uscita ufficiale dell'album.

A presto!

Articoli simili

Connessione alla banca...