Billie Holiday

Biografia

Eleanora Fagan, o Elinore Harris, nota come Billie Holiday o Lady Day (Philadelphia, 7 aprile 1915 – New York, 17 luglio 1959), è stata una cantante statunitense, fra le più rappresentative voci del jazz e del blues statunitense.


Nata da genitori non sposati, Sarah Julia Fagan e il musicista Clarence Holiday, noto come "Holiday". Quando scelse il suo nome d'arte, Eleanora prese il cognome d'arte del padre e il nome "Billie" in omaggio all'attrice Billie Dove.


La carriera e la vita di Billie Holiday furono segnate dalla dipendenza dall'alcool e dalla droga, da relazioni burrascose e da problemi finanziari. Anche la sua voce ne risentì, e nelle sue ultime registrazioni l'impeto giovanile lasciò il posto al rimpianto. Il suo impatto sugli altri artisti delle generazioni successive fu comunque notevole in ogni fase della sua carriera. Tra le canzoni più famose del repertorio di Billie Holiday vanno ricordate God Bless the Child (da lei composta) (Grammy Hall of Fame Award 1976), Lover Man del 1945 premiata Grammy Hall of Fame Award 1989, I Loves You Porgy e The Man I Love di George Gershwin, Billie's BluesFine and MellowStormy WeatherStrange Fruit. Quest'ultima canzone fu negli anni quaranta l'inno della protesta per i diritti civili della popolazione afroamericana. 

Catalogo

Mostrando 1 - 1 di 1 articolo
Connessione alla banca...